Robotica.Kimchi.Explorer2
In questo video (56K ADSL) si vede come le modifiche apportate a Explorer consentano una maggiore velocita' di navigazione.
Questo programma non ha funzionato in gara!!! Ebbene si', nonostante funzioni abbastanza bene nell'ambiente in cui e' stato creato, non e' stato lo stesso nell'ambiente di gara di Pisa: troppa luce ambientale.
Basando il calcolo della distanza sulla riflessione della luce aggiunta, funziona correttamente solo in ambienti con bassa luminosita' ambientale.
Il programma Explorer 2, tuttavia, e' in grado di intercettare luci (quando spegne la luce ausiliaria sta controllando se cio' che vede e' la sua riflessione o una fonte di luce esterna) e fonti audio (nelle gare di Pisa e Roma le fonti audio sono "fori" negli ostacoli quindi li intercetto come zone a bassa luminosita' circondate da zone a maggiore luminosita').
Il principio di funzionamento di Explorer 2 non e' dunque l'ideale per lo scopo del progetto: girottolare per casa e fuori evitando gli ostacoli e facendo magari qualcosa di utile.
Puo' essere comunque molto utile in caso di black-out!