Toki pona.Lezione 9 = Sesso, Parole non ufficiali, Rivolgersi alla gente, Interazioni, Comandi

Tutto il seguente materiale e' tratto e tradotto dal sito di Pije: Toki Pona Lessons Menu


Hai gia' imparato a usare toki e pona, ma preparati a usarle in modo diverso.

Vocabolario
a - ahh, ha!, umm, hmm, ooh, ecc.
awen - aspettare, fare pausa, sostare; rimanere      
mama - genitore
mije - uomo, marito, ragazzo, maschio
meli - donna, moglie, ragazza, femmina
mu - miao, muuu, bau, tutti i versi degli animali
nimi - nome, parola
o - usato per l'imperativo
pona - yay!, ganzo, figo, buono
toki - Linguaggio, lingua; hey!, Ciao!

 

Sesso
In toki pona non c'e' un maschile o femminile, ma molte parole sono implicite:
   mama -- un genitore
      mama meli -- madre
      mama mije -- padre
E' molto semplice, nello stile di toki pona. Comunque se non e' necessario, non specificare il sesso delle persone, molto spesso e' superfluo.

 

Parole non ufficiali
Questa e' una caratteristica ottima di toki pona, dai un'occhiata al Dizionario ufficiale. Vedrai che ci sono molte parole che gia' conosci come pona, jaki, suno, e utala, tuttavia non ci sono parole per le nazioni, religioni o linguaggi. Tutto quello che non e' nel vocabolario ufficiale sono parole non ufficiali.

Prima di utilizzare una parola non ufficiale (come il tuo nome) bisogna adattarla foneticamente, cosi' chiunque nel mondo potra' pronunciarla. Per esempio America diventa Mewika, Canada diventa Kanata, e cosi' via. Puoi trovare altre parole non ufficiali nel sito ufficiale.

Le parole non ufficiali sono sempre usate come aggettivi. Vogliamo dire "il Canada e' bello". Siccome Knata e' una parola non ufficiale deve essere usata come aggettivo. Useremo allora la parola "ma" = terra, paese, nazione:
   ma Kanata li pona.
   ma Italija li pona lukin. -- L'Italia e' bella.
      Ricordi dalla lezione 5 che pona lukin significa bella, attraente, ecc.
   mi wile tawa ma Tosi. -- Io vorrei andare in Germania.

Ti ricordi dalla lezione 5 ma tomo significa citta'? Quando parliamo di nomi di citta' noi diciamo ma tomo anziche' solo ma, poi aggiungi il nome della citta':
   ma tomo Lantan li suli. -- Londra e' grande.
   ma tomo Pelin -- Berlino
   ma tomo Alenta -- Atlanta
   ma tomo Loma -- Roma

Se invece parliamo di linguaggi usiamo toki:
   toki Inli li pona. -- L'inglese e' ok.
   ma Inli li pona. -- L'inghilterra e' ok.
   toki Kanse -- Il francese
   toki Epelanto -- L' Esperanto

Se vuoi dire la nazionalita' di qualcuno metti prima "jan":
   jan Kanata -- Un canadese
   jan Mesiko -- Un messicano
Puoi usare anche il sesso per indicare il genere:
   meli Italija -- Donna Italiana
   mije Epanja -- Uomo Spagnolo

Ora immagina di voler parlare di qualcuno usando il suo nome. Basta mettere jan prima del nome tradotto:
   jan Lisa li pona.
   jan Pentan li pana e sona tawa mi. -- Brandon mi insegna.
      pana e sona Letteralmente significano "dare conoscienza". E' usato per dire "insegnare".
   jan Mewi li toki tawa mi. -- Mary mi sta parlando.
   jan Nesan li musi. -- Nathan e' buffo.
Ci sono 2 modi per dire chi sei:
   mi jan Pepe. -- Io sono Pepe.
   nimi mi li Pepe. -- Il mio neme e' Pepe.
Ricordati che nessuno ti fara' pressioni per tradurre il tuo nome. Tuttavia se vuoi che il tuo nome sia pronunciato da tutti allo stesso modo e' meglio se lo traduci. Se hai dubbi su come tradurlo chiedilo in chat.

 

Rivolgersi alla gente, Interazioni, Comandi

Rivolgersi alla gente
A volte c'e' bisogno di richiamare "urgerntemente" l'attenzione di qualcuno. Se per esempio vuoi dire "Ken, un insetto e' sulla tua maglietta!":
   jan Ken o, pipi li lon len sina.
Basta aggiungere "o" dopo il nome.
   jan Keli o, sina pona lukin. -- Kelly, sei carina.
   jan Mawen o, sina wile ala wile moku? -- Marvin, hai fame?
   jan Tepani o, sina ike tawa mi. -- Steffany, non mi piaci.
Anche se non e' essenziale, e' meglio mettere la virgola dopo la "o". Vedremo perche' tra pochissimo.
Toki pona ha anche una piccola parola "a" che puo' essere usata quando ti rivolgi alle persone:
   jan Epi o a! -- Oh Abbie!
La parola "a" e' usata raramente, e' legata alle emozioni. Serve per indicare uno stato emotivo "improvviso". Tipo quando non senti qualcuno da tempo e, a sorpresa, lo incontri. Non serve continuare la frase dopo "a".

Comandi
I comandi (imperativo) sono molto semplici. Iniziare la frase con "o":
   o pali! -- Lavora!
   o awen! -- Aspetta!
   o lukin e ni! -- Guarda questo!
   o tawa ma tomo poka jan pona sina. -- Vai in citta' con il tuo amico.
Ok, dopo aver imparato a rivolgersi alle persone e l'imperativo, vediamo come mettere insieme queste cose:
   John, vai a casa! ---->
   jan San o (John,) + o tawa tomo sina (vai a casa!) ---->
   jan San o tawa tomo sina.
Praticamente le 2 "o" si fondono, altri esempi:
   jan Ta o toki ala tawa mi. -- Todd, non parlarli.
   jan Sesi o moku e kili ni. -- Jessie, mangia questa frutta.
Questa struttura e' usata anche per fare frasi come "su, andiamo":
   mi mute o tawa! -- Andiamo!
      Non dimenticare dalla lezione 5 che mi mute significa "noi".
   mi mute o musi! -- Divertiamoci!

Interazioni
Divido questo paragrafo in parti. La prima parte e' molto diretta:
   toki e' usato per salutare.
      toki! -- Salve, ciao, ecc..
      jan Lisa o, toki. -- Ciao Lisa.
   pona si usa per indicare una cosa buona.
      pona! -- Si! Ottimo! Wow!
   ike si usa per indicare il contrario.
      ike! -- Oh no!, Uh oh!, Male!, ecc.
   pakala diciamo che comprende tutte le parolaccie!
      pakala! -- ca--o! me--a! Vaffan---o!
   mu e' il verso degli animali.
      mu. -- miao, bau, bee, muu.
   a esprime emozioni e sorrisi.
      a. -- Ooh, ahh, unh, oh, etc.
      a a a! -- Hahaha! (risate)
La seconda parte raggruppa i saluti:
   suno pona! -- (Buon sole!) Buon giorno!
   lape pona! -- (Dormi bene!) Buona notte!
   moku pona! -- (buona mangiata!) Buon appetito!
   mi tawa -- Io vado. Ciao.
   tawa pona! -- (in risposta) (Vai bene!) Ciao!
   kama pona! -- Benvenuto!
   musi pona! -- Divertiti!

 

Pratica
Prova a tradurre queste frasi dall'italiano al Toki Pona
   Susan e' pazza.   
   Vai!   
   Mamma, aspetta.   
   Io vengo dall'europa. [Europa = Elopa]   
   Hahaha! Questo e' divertente.   
   Il mio nome e' Ken.   
   Ciao Lisa.   
   &@#$! [come nei fumetti quando qualcuno e' arrabbiato]   
   Io voglio andare in Australia. [Australia = Oselija].   
   Bye! (detto da chi sta' andando via).   

E ora prova a tradurre da Toki Pona a italiano:
   mu.   
   mi wile kama sona e toki Inli.   
      kama sona = imparare. E' simile a kama jo = prendere, come imparato nella lezione 6.
   jan Ana o pana e moku tawa mi.   
   o tawa musi poka mi!   
      Ti ricordi tawa musi? Era la lezione 8.
   jan Mose o lawa e mi mute tawa ma pona.   
   tawa pona.   

 


Indice 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18