Robotica.Kimchi.SchemiElettrici
L'interfaccia:

Cliccare per immagine piu' definita Come si puo' vedere, il circuito e' veramente semplice, grazie al PIC16F84. Lo schema e' semplificabile in una zona di alimentazione, una di elaborazione, una radio e una di programmazione. La parte di alimentazione e' un banale 7805 con i condensatori per livellare il ripple. L'alimentazione e' dunque variabile, in questo caso 12V dato che l'ho condivisa con quella del trasmettitore video. Il connettore a 9 poli e' quello standard per la seriale, infatti proprio via seriale questo circuito si interfaccia con il PC. Ho usato RB5-6-7 per scambiare i dati col PC. Attualmente (30/1/03) e' utilizzata solo la trasmissione PC->Interfaccia, ma nulla vieta un feedback software. SW1 e' un doppio deviatore che permette di passare dalla modalita' programmazione a quella RUN. Il circuito funziona bene con IC-PROG. D3red e' usato come spia software, ovvero il programma accendera' questo led quando verranno riscontrati errori di trasmissione PC-Interfaccia. U3 e' il modulo RTF-SAW di Aurel che permette la ricetrasmissione di segnali a 433MHz tra Interfaccia e Robot. Il motivo per cui ho usato R4 diverso da R5 e' semplice: avevo finito le resistenze da 220 ohm! Il metodo di comunicazione con la seriale e' di tipo sincrono: un pin lo uso come clock e l'altro come dato. Ho usato questo sistema per 2 motivi:
1) Uso gli stessi pin di programmazione del PIC (cambia solo la sovratensione su pin MCL
2) Me ne frego delle "disattenzioni" del processore, ovvero frullate improvvise o defrag mancati

Contattatemi pure per chiarimenti. <